Torrentelli secondari

 

Tutti i torrenti principali della regione sono alimentati da una miriade di piccoli corsi d’acqua di incredibile pescosità. Molti sono di facile accesso e molti altri no, ma tutti hanno in comune la bellezza dell’ambiente in cui si trovano. Selvaggio, isolato e poco frequentato, ma è ambiente che necessita di conoscenza ed esperienza.

Con noi troverete la possibilità di conoscere e vivere questi splendidi angoli riservati a pochissimi appassionati.

Le trote che proverete a catturare, sono le migliori prede che le acque alpine possono offrire. Taglia , livrea di incredibile bellezza e combattività degna di una preda ambita. Trote Fario, Trote Iridee e Salmerini di fonte saranno le catture su cui puntare la scelta.

Le tecniche sono tutte possibili, anche se qui le problematiche si elevano all’ennesima potenza soprattutto per la pesca a mosca. In questi ambienti non sarà mai facile catturare, ma le forti emozioni che vivrete vi faranno superare i dispiaceri.


There are several small secondary streams that nourish the main ones.  Those small streams are perfect for fishing as full of trouts. Not all of them are of easy reach, but every stream is characterised by beautiful surroundings.

We offer the possibility to access those breathtaking fishing spots reserved only to few lucky ones.

You’ll have the possibility to catch trouts of extraordinary size despite the small streams. Our small streams offer different species of fishes: Brown Trout, Rainbow Trout and Brook Trout.

Fly fishing, natural lures fishing and spinning fishing can be practised, but keep in mind that some techniques can be difficult due to the copious vegetation.

For further informations visit the “contact details” page


Per ulteriori informazioni pagina contatti.

For further informations visit the “contact details” page


Abbiamo suddiviso la Valle d’Aosta in tre sezioni distinte, per meglio collocare i corsi d’acqua conosciuti. Scegliete voi dove andare a pescare.

 

 

ALTA VALLE (da Aosta sino a Courmayeur)

 

Torrente Acque Bianche (Valle di Ollomont affluente del torrente Ollomont)

Bellissimo corso d’acqua che offre differenti situazioni ambientali. La parte in alto dove nasce è immersa in un piano di straordinaria bellezza, un insieme di ruscelli e piccoli canali caratterizzati da correntine e piccoli buchi. Qui principalmente vivono bellissimi salmerini di fonte che in alcuni punti sono anche di buona taglia. Ma anche belle , ma schive fario e alcune iridee molto combattive. Al termine della piana un piccolo sbarramento da dove inizia la parte centrale di belle buche e cascatelle. La parte finale sino alla frazione Glacier nella valle di Ollomont è caratterizzata da una profonda gola di difficile accesso. E’ affluente del Torrente Ollomont.


 

 

VALLATA CENTRALE (da Aosta sino a Saint Vincent)

 

Torrente Clavalitè (Vallata centrale affluente della Dora Baltea

E’ torrente abbastanza importante con una portata idrica notevole. Nasce nell’alta Clavalité alle pendici della Punta Tersiva e lungo l’asse raccoglie una miriade di torrentelli minori e ruscelli sorgivi. E’ diviso un due parti molto diverse, quella in alto scorre principalmente nelle due piane ricche di pascoli poi una parte più stretta, ma non di difficile accesso, sino alla nuova centralina idroelettrica. Da questa cambia decisamente aspetto e diviene per il primo tratto larghe buche profonde e tranquille correntine e nella parte finale, poco a monte dell’abitato di Fenis, precipita in una forra molto stretta e complicata dove necessita di attrezzature alpinistiche. Popolato da fario molto belle e combattive è sicuramente torrente che offre divertimento.

 

Torrente Cillian (Vallata centrale affluente della Dora Baltea)

Questo piccolo torrente Scende proprio sopra l’abitato di Saint Vincent e confluisce le sue acque nella Dora Baltea nella zona del Ponte delle capre. Nella stagione estiva diventa poco più grande di un ruscello, difatti è molto interessante percorrerlo nel momento di massima portata che indicativamente coincide con il periodo primaverile. L’accesso al tratto più interessante risulta molto facile, assolutamente molto impegnativa è la progressione di pesca che si svolge tra fitta vegetazione e rocce molto scivolose. E’ popolato da splendide trote fario e, anche se ormai molto rari, si potrebbero pescare dei salmerini di fonte di buona taglia.


 

Torrente Promiod (Valtournenche affluente del torrente Mormore)

Questo splendido corso d’acqua scende dal versante nord del Monte Zerbion e si interseca con il torrente Marmore poco a monte dell’abitato di Chatillon. L’accesso al torrente risulta sempre alquanto problematico e lo si potrebbe suddividere in più zone. Quella bassa con percorso difficile è da considerare la più interessante. Le altre due sezioni di torrente risultano meno impegnative, solamente più difficili da raggiungere. Nelle numerose buche vivono splendide trote fario, anche di ottima taglia, ma attenzione tutto il percorso non deve essere assolutamente sottovalutato.

 

Torrente Petit Monde (Valtournenche affluente del torrente Marmore)

Splendido torrente dalle più svariate situazioni ambientali. Isolato e appartato è circondato da fitti boschi di conifere e da grandi praterie utilizzate a pascolo. Correntine, buche profonde e tratti più ripidi e veloci, un mix di emozionanti situazioni di pesca. Vivono splendide trote fario anche di grossa taglia e bellissimi salmerini di fonte, ma ci si potrebbe anche imbattere in rare iridee molto combattive. Una parte del suo tratto è considerato palude alpina che tratteremo a parte in questo sito. Sicuramente un torrente da non perdere.


 

Torrente Rosa dei Banchi (Valle di Champorcher  affluente del torrente Ayasse)

Torrente molto impetuoso nel periodo primaverile ed ad inizio estate. Scorre nel vallone che scende dalle pendici della Rosa dei Banchi nella splendida conca del Dondena. E’ affluente del torrente principale Ayasse, e offre una sequenza di splendide pozze di acqua cristallina in cui vivono, anche se ormai rari dei salmerini di fonte di taglia eccezionale. Anche se raramente si potrebbe catturare qualche vecchia fario molto selvatica.


 

Torrente Moriola (Vallata centrale affluente della Dora Baltea)

Splendido e speciale corso d’acqua che scende dalle pendici del monte Barbeston per raggiungere la Dora Baltea poco a valle di Chatillon. Sembra di risalire un torrente immerso nella giungla equatoriale… divertimento assicurato. Nelle splendide pozze cristalline vivono trote fario di taglia e anche se raramente, la taglia potrebbe risultare extra. Il percorso non risulta mai banale e l’accesso non è di facile intuizione. La prima parte è quella più accessibile, il percorso restante è invece impegnativo e si inerpica su ripidi pendii e rocce che potrebbero creare non pochi problemi. Sicuramente un percorso originario, ma che non deve essere assolutamente sottovalutato.


 

 

BASSA VALLE ( da Saint Vincent a Pont Saint Martin)

 

Torrente Rodoz (Vallata centrale affluente della Dora Baltea)

Dalle pendici del Mont Lyan scende ripido in una profonda gola e confluisce nella Dora Baltea poco prima del villaggio di Montjovet. L’accesso non facile e l’ambiente da non sottovalutare assolutamente collocano il percorso nella lista dei torrenti medio difficili. La prima parte molto incassata offre pozze da sogno dove vivono selvatiche di ottima taglia. La seconda parte più accessibile con comodo sentiero è raggiungibile con circa 1 ora di cammino. La parte alta del torrente è nuovamente difficile e di non facile percorribilità.